Risanamento, Cda sem1 rinviato a 6/9 per stime su Santa Giulia

venerdì 27 agosto 2010 16:52
 

MILANO, 27 agosto (Reurters) - Il Cda di Risanamento (RN.MI: Quotazione), fissato oggi per l'approvazione della semestrale, ha deciso di riaggiornarsi al prossimo 6 settembre per esaminare la stima degli oneri ambientali per l'area Rogoredo-Montecity derivanti dagli eventuali interventi di bonifica e valutare gli eventuali accantonamenti necessari.

Lo dice una nota ricordando che, dopo il sequestro preventivo dell'area Milano Santa Giulia lo scorso 20 luglio nell'ambito dell'inchiesta su reati ambientali, la società immobiliare ha conferito l'incarico ad alcune società di valutare i potenziali costi di bonifica e messa in sicurezza dell'area, ma anche di redigere delle perizie su tutto il patrimonio immobiliare, nazionale ed estero.

"Considerata l'importanza delle due tematiche evidenziate, il consiglio di amministrazione ha ritenuto necessario un ulteriore breve periodo al fine di una puntuale ed approfondita analisi delle valutazioni e degli eventuali accantonamenti, in considerazione della rilevanza dell'impatto che tali voci potrebbero avere sul risultato del semestre".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA2737e]