Pierrel, perdite nette sem1 a 5,3 mln euro, ricavi a 22,1 mln

venerdì 27 agosto 2010 17:12
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - Pierrel (PRL.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre 2010 con ricavi in lieve crescita (+10%) a 22,1 milioni di euro da 20,1 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente.

Lo si legge in una nota della società.

In lieve miglioramento anche l'Ebitda, negativo per 0,7 milioni dai -2 milioni del 2009.

Il risultato netto è negativo per 5,3 milioni, di cui 1,5 milioni riconducibili all'effetto cambio sugli oneri finanziari, dai 3,4 milioni di rosso del 2009.

L'indebitamento finanziario netto è salito a 33,6 milioni dai 27,1 milioni al 31 dicembre 2009.

Il portafoglio ordini è pari a circa 78 milioni di euro.

Il 23 marzo 2010 il gruppo ha approvato il piano industriale 2010-2012 con l'obiettivo di riportare ricavi e redditività in crescita.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando su [ID:nBIA27376].