Banca Etruria, utile netto sem1 cala a 4,5 milioni euro

venerdì 27 agosto 2010 17:05
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - Banca Etruria (PEL.MI: Quotazione) chiude il primo semestre con un utile netto di pertinenza di 4,5 milioni di euro, in calo da 14,2 milioni dello stesso periodo del 2009.

Lo dice una nota dell'istituto che nel periodo ha registrato un margine di intermediazione in linea rispetto all'anno scorso a 176 milioni, malgrado la contrazione del 12,4% del margine di interesse.

Le tensioni che hanno caratterizzato i mercati finanziari nel secondo trimestre si sono riflessi sull'andamento dell'attività di negoziazione, copertura e fair value, in calo del 36,4% a 7,1 milioni.

La banca prosegue la politica prudenziale di accantonamenti su crediti: a fine giugno le rettifiche di valore nette si attestano a 58,1 milioni (+18,2 milioni).

Il cost/income scende al 60,1% contro il 64,5% di fine 2009.

Il fronte patrimoniale registra un miglioramento dei ratios con il Tier 1 che sale al 7,9% dal 7,6% di fine 2009.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA27360]