PUNTO 1 - Exor torna in utile in sem1 per 25 mln, nav a 5,52 mld

venerdì 27 agosto 2010 14:17
 

(aggiunge dettagli su cessione azioni Intesa Sanapaolo, quotazione titolo)

MILANO, 27 agosto (Reuters) - Torna in utile nel primo semestre Exor (EXOR.MI: Quotazione), la holding di partecipazione che fa capo alla famiglia Agnelli. Lo ha comunicato la società.

Il risultato netto consolidato è stato di 25,1 milioni di euro, contro i 261,9 milioni di perdita con cui si era chiuso il primo semestre dell'anno scorso.

Il miglioramento, spiega il comunicato di Exor, deriva soprattutto dai risultati delle parteciapte (per quasi 240 milioni di euro) e dall'incremento del risultato finanziario netto (+43,7 milioni).

Il 'net asset value' della società ammonta, al 30 giugno scorso, a 5,52 miliardi di euro, in flessionen rispetto ai 5,737 miliardi registrati al 31 dicembre 2009.

Exor ricorda che la vendita in borsa di 30 milioni di azioni ordinarie detenute in Intsa Sanapaolo (ISP.MI: Quotazione), pari allo 0,25% del capitale della banca, lo scorso 15 gennaio, ha garantito alla società un ricavo di 90 milioni, con una plusvalenza pari a 600.000 euro a livello consolidato.

Alle 14,15 il titolo Exor sale dello 0,14% a 14,44 euro.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA272f6]