Tiffany, in trim2 utile netto +19% a 67,7 mln dlr, alza outlook

venerdì 27 agosto 2010 13:51
 

NEW YORK, 27 agosto (Reuters) - Nel secondo trimestre dell'anno Tiffany (TIF.N: Quotazione) ha registrato un incremento dell'utile netto e delle vendite e ha detto di aspettarsi un incremento delle vendite per l'intero anno.

La catena di gioiellerie con cuore a New York ha avuto un utile netto per azione dell'attività corrente a 67,7 milioni di dollari, o 0,53 dollari per azione, in rialzo del 19% su anno da 56,8 milioni, o 0,46 dollari per azione. Il dato è in linea con le stime Thomson Reuters.

La società ha detto di prevedere per l'anno in corso un incremento di 10 centesimi dell'utile per azione, ora compreso nella forbice di 2,60-2,65 dollari, a fronte della mediana delle attese a 2,61 dollari.

Tiffany ha aggiunto che la crescita degli utili nel terzo trimestre sarà in un certo modo limitata da spese di marketing di proporzioni molto elevate.

Per quanto riguarda il capitolo vendite nette, nel periodo aprile-giugno sono cresciute del 9,2% a 668,8 milioni di dollari, con le vendite a perimetro costante su del 5%. La società ha aggiunto di attendersi per l'intero 2010 un incremento delle vendite nel mondo dell'11% e che, fino ad ora, le vendite consolidate nel terzo trimestre stanno registrando un incremento a due cifre percentuali. A livello regionale, nelle Americhe il 2010 dovrebbe vedere un incremento di circa il 10%.

Secondo le attese i ricavi erano visti a 690,17 milioni per il trimestre in esame e sono a quota 3,027 miliardi per l'intero anno fiscale.

Le scorte nette di Tiffany al 31 luglio 2010 erano cresciute dell'1% rispetto a un anno prima.

Le spese in conto capitale infine sono state pari all'incirca a 180 milioni di dollari.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Tiffany, in trim2 utile netto +19% a 67,7 mln dlr, alza outlook | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,479.46
    -0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,272.45
    -0.04%
  • Euronext 100
    935.25
    +0.00%