Hera, utile netto sem1 sale del 33,8%, ricavi in calo del 15,9%

giovedì 26 agosto 2010 12:34
 

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Hera (HRA.MI: Quotazione) chiude il primo semestre con un utile netto in crescita del 33,8%, attestandosi a 62,6 milioni di euro da 46,8 milioni dello stesso periodo 2009, che era stato penalizzato per 4,8 milioni dalla moratoria fiscale.

Il margine operativo lordo, si legge in una nota, sale del 15,6% a 313,5 milioni.

I ricavi scendono del 15,9% a 1.805,5 milioni, "riflettendo la riduzione dei volumi di trading trattati e dei prezzi delle materie prime energetiche, parzialmente compensata dal buon andamento dell'attività commerciale che ha portato all'aumento della clientela e dei volumi venduti". L'indebitamento finanziario netto sale a 1.970,6 milioni da 1.891,8 milioni del 31 dicembre 2009.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA26e51]