Banca Fideuram, in sem1 utile netto sale 4,3% a 93,9 mln

mercoledì 25 agosto 2010 14:54
 

MILANO, 25 agosto (Reuters) - Fideuram, banca del gruppo Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), nel primo semestre dell'anno ha visto l'utile netto salire del 4,3% a 93,9 milioni di euro rispetto ai primi sei mesi del 2009.

Lo si legge in una nota della società, che specifica che l'utile netto normalizzato, ovvero depurato di componenti straordinari e carico fiscale, è balzato del 26,6% a 114,8 milioni.

La raccolta netta totale è salita a 1,4 miliardi di euro da 0,6 miliardi, mentre la raccolta netta di risparmio gestito è pari a 3,1 miliardi rispetto agli 0,6 del periodo gennaio-giugno 2009.

Il cost/income ratio è risultato pari al 48,1%, in miglioramento dal 53,8% del periodo di riferimento.

Sono in aumento del 10,1% gli accantonamenti netti a 21,8 milioni.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali consolidati al 30 giugno 2010 il Tier 1 ratio e il Total Capital ratio sono risultati rispettivamente pari a 14,6% e 15,1%.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA25a6b].