Swiss Life, raddoppia utile semestrale, titolo in rialzo

mercoledì 18 agosto 2010 09:32
 

ZURIGO, 18 agsto (Reuters) - Profitti quasi raddoppiati per Swiss Life SLHN.VX nel primo semestre, grazie ai buoni risultati della controllata tedesca Awd e al taglio dei costi, anche se i bassi tassi di interesse continuano a comprimere i margini.

Il profitto netto del numero uno svizzero delle assicurazioni vita si è attestato a 269 milioni di franchi (258 milioni di dollari), dai 139 milioni del primo semestre 2009.

La raccolta premi è cresciuta del 20% nel semestre, a 12,2 miliardi di franchi, oltre le previsioni degli analisti, sostenuta dal miglioramento del contesto economico che ha favorito un ritorno della clientela sulle polizze vita, soprattutto in Francia e Germania.

La controllata Awd, gruppo tedesco di consulenti finanziari indipendenti acquistito nel 2008 per 1,2 miliardi di euro, è tornata in utile con un profitto operativo di 20,4 milioni di euro, in linea col target di 40-50 milioni per l'intero 2010.

"Nonostante ci troviamo di fronte grosse sfide, dovute a un contesto fatto di bassi tassi e concorrenza più serrata, siamo fiduciosi di poter centrare i nostri obiettivi per il 2010", ha affermato l'AD di Swiss Life Bruno Pfister, aggiungendo che l'azienda è sulla buona strada anche per il raggiungimento dei target di redditività fissati per il 2012.

Il titolo Swiss Life ha aperto in rialzo del 5,7% stamane alla borsa di Zurigo, a seguito dei conti semestrali. Alle 9,25 italiane tratta a quota 106,60 franchi, +4,51%.