PUNTO 1 - Wal-Mart, trim2 poco sopra stime, alza view su anno

martedì 17 agosto 2010 16:12
 

(aggiunge dettagli, titolo, dichiarazioni Cfo)

NEW YORK, 17 agosto (Reuters) - Wal-Mart Stores (WMT.N: Quotazione) ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione dall'attività ordinaria di 0,97 dollari (3,60 miliardi di dollari), un cent meglio delle attese.

Il colosso della grande distribuzione ha registrato vendite nette in crescita del 2,8%, a 103 miliardi di dollari, contro una stima degli analisti di 105,329 miliardi.

Wal-Mart ha alzato la previsione sull'utile per azione dell'anno fiscale 2011 a 3,95-4,05 dollari (da 3,90-4 dollari), rispetto ai 3,99 dollari attesi dagli analisti.

Nel terzo trimestre, la società prevede un Eps di 0,87-0,91 dollari, contro una stima Thomson Reuters di I/B/E/S di 0,91 dollari.

Wal-Mart ha sottolineato, tuttavia, che la lentezza della ripresa economica continuerà ad incidere sui consumi.

Il direttore finanziario, Tom Schoewe, ha detto che il miglioramento atteso nella marginalità arriverà dal taglio delle spese, sintomo che i ricavi resteranno al palo.

Nel secondo trimestre, in effetti, le vendite nei punti vendita Usa aperti da almeno un anno sono scese dell'1,8%, registrando il quinto trimestre consecutivo in flessione. Le vendite internazionali - trainate da Messico, Brasile e Cina - sono balzate dell'11%.   Continua...