Abercrombie, eps trim2 sopra attese, vendite in crescita 17%

martedì 17 agosto 2010 15:03
 

NEW YORK, 17 agosto (Reuters) - Abercrombie & Fitch (ANF.N: Quotazione) ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione adjusted pari a 0,24 dollari, sopra le attese del consensus I/B/E/S di Thomson Reuters, che aveva previsto un eps di 0,16 dollari.

Il gruppo, attivo nel retail dell'abbigliamento per teen-ager, ha chiuso il trimestre con vendite pari a 745,8 milioni di dollari, in crescita del 17% a livello totale, del 5% considerando i negozi omogenei. Sul mercato americano le vendite sono cresciute dell'8% a 612,6 milioni di dollari.

La catena di abbigliamento, dopo aver attraversato un periodo di contrazione delle vendite, è riuscita a risollevarsi grazie ad una serie di promozioni, che hanno tuttavia ridotto i margini, fattore cui il gruppo ha cercato di rimediare tagliando i costi.

Oggi Abercrombie ha annunciato l'intenzione di chiudere 60 negozi negli Usa entro l'anno fiscale, e di aprire 20 negozi ( e non più 25, come dichiarato in precedenza) marchiati Hollister all'interno di altrettanti centri commerciali nel mondo.

Il titolo Abercrombie ha chiuso la seduta di ieri scambiato a 37,63 dollari. A partire dallo scorso aprile, quando aveva raggiunto un valore massimo di 51,11 dollari, il titolo ha perso circa il 27% del suo valore.