Freddie Mac, rosso trim2 a 6 mld, chiede nuovi aiuti per 1,8 mld

lunedì 9 agosto 2010 15:08
 

WASHINGTON, 5 agosto (Reuters) - Freddie Mac FMCC.OB ha annnunciato una perdita di 6 miliardi di dollari nel secondo trimestre e ha detto che avrebbe bisogno di un ulteriore aiuto governativo per 1,8 miliardi.

Il rosso riportato dal colosso finanziario americano attivo nei mutui, pari a 1,85 dollari per azione, include il pagamento di 1,3 miliardi di dividendi al governo Usa.

Nei primi tre mesi dell'anno la perdita ammontava a 8 miliardi.

Il Tesoro Usa ha preso il controllo di Freddie Mac e della sua simile Fannie Mae FNMA.OB nel culmine della crisi finanziaria del 2008 dopo le forti perdite che hanno messo a rischio la sopravvivenza delle società.

Fin da allora i due giganti finanziari hanno ricevuto aiuti per quasi 150 miliardi di dollari sotto forma di linee di credito illimitate che, secondo i programmi, scadranno alla fine del 2012.