Fiat vira in ribasso dopo trim2 Chrysler, delusione guidance

lunedì 9 agosto 2010 14:01
 

MILANO, 9 agosto (Reuters) - Fiat FIA.MI vira decisamente in negativo dopo la pubblicazione dei risultati di Chrysler del secondo trimestre.

Il titolo del Lingotto, attorno alle 14 italiane, perde l'1,76%, a 10,03 euro, dopo aver segnato un minimo di 9,99 euro. Fiat, in precedenza, si era spinta fino a 10,43 euro.

L'indice milanese .FTMIB resta positivo di 1,2%.

"Era salita troppo dopo i dati di Bmw", dice un trader. "Con il pretesto che Chrysler è un po' sotto le attese, ora scende".

"Probabilmente", commenta un secondo operatore, "il mercato si aspettava una sorpresa sui conti trimestrali o sulla guidance, ma non c'è stata".

"Penso che il problema sia la mancata modifica della guidance", afferma un terzo trader.