Unipol vede combined ratio a 102% a fine 2010 - AD

giovedì 5 agosto 2010 19:13
 

MILANO, 5 agosto (Reuters) - Unipol (UNPI.MI: Quotazione) vede il combined ratio vicino al 102% a fine 2010, in linea con i target del piano industriale.

Lo ha detto l'amministratore delegato, Carlo Cimbri, nel corso della conference call di presentazione dei risultati del primo semestre.

"Siamo confidenti di poter raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti con il piano industriale", ha affermato Cimbri.

Il target del combined ratio a fine 2010, ha ricordato l'AD, è di "un avvicinamento al 102%", specificando che la stima si basa sul presupposto che "non succedano disastri".