Banca Ifis, in trim2 utile netto a 5,2 mln,turnover +43% 1,3 mld

mercoledì 4 agosto 2010 17:59
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Banca Ifis (IF.MI: Quotazione) ha archiviato il secondo trimestre con l'utile netto a 5,2 milioni di euro sostanzialmente invariato rispetto al dato del periodo aprile-giugno 2009 (+0,2%), ma in rallentamento dai 5,5 milioni del primo trimestre 2010.

Lo comunica la società in una nota, nella quale si specifica che il turnover è balzato del 43% su anno a 1.256 milioni di euro, il margine di intermediazione del 15,5% a 22,1 milioni di euro e il risultato netto della gestione finanziaria è salito a 18,2 milioni da 15,9.

Nel primo semestre l'utile netto è stato pari a 10,7 milioni di euro (+6,8% su anno), il turnover è cresciuto del 49,6% a 2.343 milioni, il margine di intermediazione del 18,5% a 43,2 milioni, il risultato netto della gestione finanziaria del 17,3% a 36,5 milioni, mentre il Roe è pari al 14%.

L'incidenza delle sofferenze nette sul totale dei crediti verso la clientela al 30 giugno risulta pari all'1,8% dall'1,7% della stessa data 2009.

La raccolta totale a fine semestre ha raggiunto i 2,39 miliardi di euro.

"Le prospettive per il Gruppo Banca IFIS si confermano positive e consentono ottimismo sull'andamento della gestione per il secondo semestre 2010", conclude la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [Id:nBIA0421a].