Munich Re,risultati trim2 meglio di attese grazie a investimenti

mercoledì 4 agosto 2010 11:57
 

MONACO, 4 agosto (Reuters) - Munich Re (MUVGn.DE: Quotazione) ha archiviato il secondo trimestre con utili sopra le attese, sostenuti dalla crescita dei ricavi del portafoglio investimenti, che è riuscita a controbilanciare le richieste di risarcimento danni, come quelle relative all'affondamento della piattaforma Deepwater Horizon operata da BP (BP.L: Quotazione).

Il maggiore gruppo di riassicurazioni mondiale ha realizzato un utile netto di 709 milioni di euro, ben sopra le attese degli analisti (481 milioni).

Munich Re ha inoltre confermato l'obiettivo di ottenere un utile netto nel 2010 pari a 2 miliardi.

"Dopo le importanti perdite registrate nella prima metà dell'anno, questo obiettivo resta ambizioso ma, considerando la normalizzazione delle perdite e i forti ricavi che il portofaglio investimenti continua a generare, è certamente raggiungibile", scrive la società in una nota.

Il risultato operativo è stato di 1,44 miliardi di euro (attesi 841 milioni).

I premi lordi sottoscritti sono stati pari a 10,95 miliardi, mentre il risultato del portafoglio investimenti è ammontato a 2,61 miliardi.

Il Cfo ha sottolineato che l'esposizione complessiva verso Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia e Spagna ammonta a 11 miliardi di euro. Intorno alle 11,20 il titolo cede lo 0,4%,.