Astaldi, mai pensato delisting, nessun bisogno capitale - Ad

martedì 3 agosto 2010 15:48
 

ROMA, 3 agosto (Reuters) - Astaldi (AST.MI: Quotazione) non ha mai preso in considerazione l'ipotesi di ritirare il titolo dalla Borsa in conseguenza di una valorizzazione che non incorpora il valore della società e non ha bisogno di nuovo capitale.

Lo ha detto l'Ad del gruppo romano di costruzioni Stefano Cerri rispondendo a un analista che notava una forte discrepanza tra i buoni e continui risultati della società e il valore basso del titolo in Borsa.

"Siamo ampiamente sottovalutati, anche se adesso stiamo risalendo. Il 2010 è stato un anno di importanti cambiamenti, con il progetto di separazione delle concessioni", ha detto Cerri ricordando il progetto industriale del gruppo.

"Non è stata mai considerata l'ipotesi di delisting e non abbiamo bisogno di capitale".