PUNTO 1-Pfizer, utile trim2 sopra attese, conferma guidance

martedì 3 agosto 2010 14:35
 

NEW YORK, 3 AGOSTO (Reuters) - Pfizer (PFE.N: Quotazione) ha chiuso il secondo trimestre con ricavi e fatturato migliori delle attese. Il più grande gruppo farmaceutico del mondo ha detto di aspettarsi un utile annuale sulla top line della previsione precedente e una riduzione delle spese dopo l'acquisizione del gruppo concorrente Wyeth, completata lo scorso ottobre per la cifra di 67 miliardi di dollari.

Il gruppo ha chiuso il secondo trimestre con un utile di 2,48 miliardi di dollari, contro i 2,26 miliardi di dollari registrati nel corrispondente periodo del 2009. Escludendo le attività straordinarie, Pfizer ha messo a segno un utile per azione di 0,62 dollari. Il consensus I/B/E/S di Thomson Reuters stimava un Eps di 0,52 dollari.

Il fatturato è cresciuto del 58% a 17,33 miliardi di dollari, ben al di sopra delle attese medie degli analisti, che si fermavano a 16,65 miliardi di dollari.

Il gruppo ha detto di aspettarsi un utile annuale al limite massimo della precendente previsione, tra i 2,10 e i 2,20 dollari per azione al netto delle attività straordinarie, mentre le spese quest'anno si attesteranno al livello più basso del range previsionale.

In fase di pre-asta il titolo Pfizer (PFE.N: Quotazione) è in rialzo del 2,5%.