Camfin, utile semestre a 1,6 milioni da 22,7 mil con plusvalenze

venerdì 30 luglio 2010 17:34
 

MILANO, 30 giugno (Reuters) - Camfin CAMI.MI ha chiuso il semestre con un risultato netto consolidato positivo a 1,6 milioni, dai 22,7 milioni che beneficiavano di 42,4 milioni di plusvalenze da cessioni.

Il risultato netto della capogruppo torna in utile a 18,4 milioni (- 2,3 milioni di euro nel primo semestre 2009), dice una nota.

La posizione finanziaria netta consolidata è negativa per 407,6 milioni, da -403 milioni a fine 2009. Migliora quella della capogruppo a -406 milioni da -415 milioni.

Il cda ha preso atto delle dimissioni del vicepresidente Carlo Puri Negri ed ha nominato al suo posto Davide Malacalza.

I proventi netti da partecipazioni al 30 giugno 2010 sono positivi per 12,5 milioni di euro, da 39,4 milioni di euro del primo semestre del 2009, che beneficiava della plusvalenza di 42,4 milioni per la cessione della partecipazione in Energie Investimenti.

Il contributo di Pirelli & C. al risultato delle partecipazioni consolidate a patrimonio netto è stato di 17,1 milioni, a fronte di 1,6 milioni del primo semestre 2009.