PUNTO 2-Italcementi,cade utile sem1,pesano rettifiche,minorities

venerdì 30 luglio 2010 18:30
 

(Aggiunge altri dettagli da conference call)

MILANO, 3O luglio (Reuters) - Italcementi ITAI.MI chiude il primo semestre del 2010 un utile netto di competenza di 0,4 milioni di euro, in deciso calo rispetto ai 55,1 milioni dello stesso periodo del 2009, e prevede per il secondo semestre un risultato operativo in linea con il primo.

Sul risultato del periodo pesano la flessione del fatturato e dei margini che risentono del particolare andamento negativo dei primi tre mesi dell'anno nonostante il recupero nel secondo trimestre, ma anche oneri finanziari una tantum e l'effetto delle minorities. Nei dettagli l'Ebitda corrente del semestre è sceso del 12,6% a 434 milioni e l'Ebit del 16,8% a 198 milioni.

I ricavi consolidati pari, a 2,45 miliardi, hanno visto una flessione del 5,1% dall'anno scorso, a causa della diminuzione dei prezzi medi di vendita.

Negativo anche l'effetto dei volumi attenuato dal migliore andamento del periodo aprile-giugno.

L'azzeramento di fatto del risultato netto attribuibile al gruppo bergamasco a favore di quello riferibile alle minoranze dipende, spiega la nota, dal "calo dei risultati di società con limitate quote detenute da terzi e dal maggiore peso dei risultati di società in cui è presente una quota significativa di azionisti terzi".

L'utile netto totale è pari a 81,8 milioni in calo del 35,8%, dopo oneri finanziari netti per 58 milioni (+2,3%) su cui hanno inciso, tra le altre cose, costi una tantum per circa 21,4 milioni e rettifiche di valore negative di attività finanziarie per 20,7 milioni non presenti nel primo semestre 2009.

La quota attribuibile alle minorites sale del 12,7% a 81 milioni.   Continua...