Mondadori, utile netto sem1 a 15,1 mln da 7,3 mln, calo ricavi

giovedì 29 luglio 2010 13:22
 

MILANO, 29 luglio (Reuters) - Mondadori (MOED.MI: Quotazione) vede più che raddoppiare l'utile netto nei primi sei mesi dell'anno a 15,1 milioni di euro dai 7,3 milioni dell'analogo periodo 2009. In crescita anche il margine operativo lordo, che passa a 54,6 milioni dai 40,2 di un anno fa, mentre il fatturato registra una lieve flessione a 726,8 milioni di euro dai 730,7 milioni al 30 giugno 2009.

Nel comunicare i risultati, la società precisa che la posizione finanziaria netta è passata da -372,9 milioni di euro di fine 2009 a -393 milioni di euro al 30 giugno 2010.

Cala dell'8% il fatturato sui libri, dell'1% quello sui periodici, la raccolta pubblicitaria è in linea con il 2009 "a mezzi omogenei, scorporando cioè internet e quotidiani non più raccolti nel 2010".

"Il piano di riorganizzazione e le diverse azioni di contenimento costo", dice l'azienda attraverso la nota, "hanno prodotto significativi risultati".

Per l'intero esercizio 2010, il gruppo si aspetta "di migliorare i livelli di redditività operativa ottenuti nel primo semestre".