Pirelli rivede stime al rialzo, nel semestre ricavi +19,8%

giovedì 29 luglio 2010 14:47
 

MILANO, 29 luglio (Reuters) - Pirelli PECI.MI rivede nuovamente al rialzo le previsioni sul 2010 dopo aver segnato, nel semestre, un aumento del 19,8% dei ricavi e di oltre il 60% per l'utile operativo.

Il gruppo, esclusa Pirelli RE (PCRE.MI: Quotazione), vede ricavi 2010 a 4,8-4,9 miliardi da 4,6-4,7 della precedente stima, annunciata a maggio di quest'anno.

Per Pirelli Tyre i ricavi 2010 sono attesi in crescita organica fino a 15%, dal +10% della precedente stima, l'Ebit a 360 milioni da 320-330 milioni.

Il gruppo realizza nei primi sei mesi dell'anno un utile netto dell'attività in funzionamento a 80,8 da 30,3 milioni. Il risultato netto totale è negativo per 175,6 milioni a causa degli effetti contabili della separazione di Pirelli RE.

I ricavi sono aumentati del 19,8% a 2.426,5 milioni, l'utile operativo del 62,8% a 193,4 milioni.

Il cda ha deliberato anche emissioni obbligazionarie per 800 milioni da realizzare entro 12 mesi.