Recordati, fiducia in conferma target 2010 - Cfo

mercoledì 28 luglio 2010 16:46
 

MILANO, 28 luglio (Reuters) - Recordati (RECI.MI: Quotazione) è molto fiduciosa di raggiungere i target che si è data per il 2010, ma non è escluso che verso fine terzo trimestre possa rendere stime ancora più accurate.

Lo ha detto il Cfo Fritz Squindo agli analisti nel corso della conference call. "Stiamo aspettando di vedere esattamente l'evoluzione di nuovi prodotti e generici per dare target più accurati a fine terzo trimestre" ha detto a chi chiedeva dettagli sull'outlook invariato del gruppo rispetto a quanto comunicato a maggio.

Per il 2010, ribadisce la nota emessa stamane per la trimestrale, si attendono ricavi superiori a 700 milioni di euro, un utile operativo superiore a 140 milioni e un utile netto superiore a 95 milioni.

Il Cfo ha aggiunto che dopo la scadenza del brevetto della lercanidipina - farmaco perla cura dell'ipertensione - prevede una ulteriore erosione da parte dei generici "marginale nei mercati di Italia e Francia".