Fiat, investimento Serbia non toglie nulla a Mirafiori - AD

mercoledì 28 luglio 2010 11:28
 

TORINO, 28 luglio (Reuters) - I piani Fiat FIA.MI per la produzione di auto in Serbia non tolgono nulla allo stabilimento di Mirafiori.

Lo ha detto l'AD Sergio Marchionne durante l'incontro in Regione con il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi e il sindacato, secondo quanto riferisce una fonte.

"L'investimento non toglie nulla a Mirafiori", ha detto Marchionne secondo la fonte. "Per la gamma alta ci sono produzioni per garantire i volumi".

"Ribadiamo l'importanza degli investimenti di Fabbrica Italia ma vogliamo la garanzia che gli stabilimenti funzionino", ha aggiunto. "Le nostre non sono minacce, ma non siamo disposti a mettere a rischio la sopravvivenza dell'azienda".