ArcelorMittal,sale Ebitda trim2,attese trim3 inferiori consensus

mercoledì 28 luglio 2010 08:50
 

BRUXELLES, 28 luglio (Reuters) - ArcelorMittal (ISPA.AS: Quotazione) ha chiuso il secondo trimestre con un Ebitda in rialzo del 59% su base trimestrale a 3 miliardi di dollari, in linea con le attese, ma per il terzo trimestre vede un dato in calo a 2,1-2,5 miliardi a causa del rallentamento della Cina, di fattori stagionali e di maggiori costi delle materie prime.

Le previsioni sono inferiori al consensus degli analisti che si attestavano in media a 2,6 miliardi di dollari.

Nel trimestre concluso il gruppo ha realizzato vendite per 21,65 miliardi, a fronte di attese per 23,1 miliardi e un utile netto di 1,70 miliardi su un consenus di 1,16 miliardi.

ArcelorMittal ha inoltre annunciato che sta valutando lo scorporo della sua divisione di acciao insossidabile e che l'operazione sarà realizzata non prima dell'inizio del 2011.