Cementir in forte rialzo dopo trimestre superiore ad attese

martedì 27 luglio 2010 10:57
 

MILANO, 27 luglio (Reuters) - Cementir (CEMI.MI: Quotazione) ben comprata in borsa, finisce in asta di volatilità per eccesso di rialzo grazie a risultati trimestrali superiori alle aspettative degli analisti.

Intermonte in una nota di ricerca ha confermato il giudizio "outperform". "Il titolo sta trattando fortemente a sconto, del 67% rispetto al book value e del 27% rispetto al book value tangibile. Si tratta del primo trimestre sorprendente al rialzo dopo due anni di taglio delle stime. La situazione in Italia rimane critica ma il più importante paese per la società, la Turchia, sta confermando segnali di inversione di tendenza", è scritto nella nota.

Cementir nel secondo trimestre ha riportato una crescita dell'utile netto lordo del 48,6% a 24,4 milioni su ricavi per 240,7 milioni (+4,4%). Nella nota sui conti, la società ha spiegato che "il positivo andamento del secondo trimestre dell'anno, trainato dalla ripresa dei consumi nei Paesi Scandinavi ed in Turchia, ha permesso il recupero di gran parte delle perdite registrate nel primo trimestre", consentendo di chiudere il primo semestre 2010 con risultati "in linea con le aspettative del management".

Intorno alle 10,50 Cementir segna un progresso teorico di quasi del 10% a 2,47 euro.