PUNTO 1 -Stm chiude trim2 sopra attese ma cede oltre 2% in Borsa

venerdì 23 luglio 2010 10:26
 

(riscrive con dettagli, andamento titolo)

SAN FRANCISCO, 23 luglio (Reuters) - STMicroelectronics (STM.MI: Quotazione)(STM.PA: Quotazione) chiude il secondo trimestre con utili in crescita oltre le attese e sulla guidance del terzo si mostra ottimista rispetto alle stime degli analisti.

Nei tre mesi chiusi a giugno, il produttore dei chip italo-francese ha registrato un utile di 356 milioni di dollari, 264 dei quali legati alla cessione a Micron Technology (MU.O: Quotazione) della propria partecipazione al 48,6% nel business dei chip per la memoria attraverso Numonyx.

L'utile per azione 'adjusted' arriva a 0,18 dollari, più che raddoppiato dagli 0,07 dollari del primo trimestre e superiore alle stime degli analisti, che lo indicavano a 0,14 dollari. L'analogo periodo del 2009 si chiuse con una perdita di 0,28 dollari per azione.

Il margine operativo lordo evidenzia lo sforzo di riduzione dei costi, e migliora rispetto al primo trimestre di un punto percentuale, dal 37,3 al 38,3%.

Nella conference call sui risultati, l'AD Carlo Bozotti ha confermato la previsione di crescita del mercato nel 2010 pari al 20% e non vede rallentamenti negli ordini, che rimarranno "molto sostenuti".

I ricavi netti, a 2,53 miliardi di dollari, crescono del 27% sull'anno ma sono leggermente sotto le attese di 2,59 miliardi secondo Thomson Reuters Ibes. Dal terzo trimestre Stm si attende una crescita sequenziale del fatturato tra il 2% e il 7%, ovvero tra 2,58 e 2,7 miliardi. Il punto intermedio del range è superiore ai 2,6 miliardi attesi dagli analisti.

Nella nota di accompagnamento ai risultati Bozotti sottolinea i benefici della qualità del portafoglio ordini e il continuo aumento della capacità produttiva per soddisfare la forte domanda da parte dei clienti.   Continua...