Pirelli Re balza in borsa dopo outlook AD su 2010

giovedì 15 luglio 2010 16:55
 

MILANO, 15 luglio (Reuters) - Pirelli Re (PCRE.MI: Quotazione) in decisa accelerazione sulle parole dell'AD che prevede per l'anno in corso un risultato operativo "largamente" sopra le attese.

Alle 16,50 il titolo del gruppo immobiliare che prenderà il nome di Prelios dopo la separazione da Pirelli PECI.MI è in rialzo dello 0,8% a 0,372 euro, ritracciando dopo un balzo di oltre l'1,5% (da un andamento negativo) subito dopo le dichiarazioni.

Già in mattinata Pirelli Re era stata al centro di acquisti sulla scia delle dichiarazioni del presidente Marco Tronchetti Provera che non intende vendere azioni della società ai prezzi attuali.

Tronchetti Provera ha poi aggiunto che la nuova Pirelli Re è aperta ad valutare aggregazioni con altre sgr immobiliari.

Relativamente all'outlook sul 2010 l'AD Malfatto ha detto che la società chiuderà il 2010 con un risultato operativo nella fascia alta del target di 20-30 milioni fornita in precedenza.

L'AD ha poi parlato di "risultato operativo largamente sopra le attese" per fine anno.