Armani, buone vendite e margini inizio 2010, ricavi 2009 -6%

lunedì 12 luglio 2010 15:21
 

MILANO, 12 luglio (Reuters) - I primi mesi del 2010 per Giorgio Armani indicano "vendite e margini buoni" dalla campagna vendite per la collezione autunno/inverno a dimostrazione del momentum positivo per la maison.

E' quanto è scritto in un comunicato in cui vengono forniti i dati sul 2009.

I ricavi consolidati sono stati pari a 1,5 miliardi, in calo del 6% dall'esercizio precedente. L'Ebitda è pari a 218 milioni. Il gruppo ha a disposizione una cassa di 447 milioni, il 20% in più rispetto al 2008.

Lo scorso anno sono stati aperti 182 negozi. I monomarca Armani ammontano ora a 1.503 in tutto il mondo.