PUNTO 1 - Nokia, warning su divisione cellulari, titolo a picco

mercoledì 16 giugno 2010 15:43
 

(riscrive aggiungendo analisti, background, aggiorna quotazione)

HELSINKI, 16 giugno (Reuters) - Nokia NOK1V.HE ha annunciato che la redditività della divisione chiave dei telefonini sarà più debole del previsto nel trimestre in corso e nell'intero 2010 in un mercato in cui il gruppo fatica a tener testa a rivali di fascia alta come Apple (AAPL.O: Quotazione).

Il titolo del gruppo finlandese ha reagito portandosi sui livelli più bassi da marzo 2009 e intorno alle 15,35 lascia sul campo il 9,5% a Helsinki. "Gli investitori sono preoccupati per la posizione di mercato a lungo termine di Nokia. Nokia perde quote di mercato nella fascia alta, il mix peggiora e i margini scendono. Nella fascia alta, Nokia perde soprattutto contro Apple", commenta Inge Heydorn, analista di Sentat Asset Management.

Nokia prevede per la divisione Devices & Services un fatturato netto nella parte bassa o leggermente sotto il range indicato in precedenza per il trimestre a 6,7-7,2 miliardi euro. Stessa indicazione per il margine operativo non-Ifrs atteso prima nel range 9-12%.

Il gruppo continua ad attendere un rialzo del 10% circa dei volumi nel settore della telefonia mobile nel 2010.

Nokia ha dichiarato che durante il secondo trimestre 2010 una molteplicità di fattori ha colpito le sue attività più di quanto previsto.

"Questi fattori includono il contesto competitivo, particolarmente nella fascia alta del mercato, e lo spostamento nel mix di prodotto verso prodotti a margine lordo un po' inferiore", ha detto la società. "Inoltre, il recente deprezzamento dell'euro influenza il costo per Nokia dei beni venduti, le spese operative e le tattiche di pricing globali".

Il Cfo Timo Ihamuotila in una conference call ha affermato che il terzo trimestre continua a essere impegnativo.