Fiat, su Pomigliano accordo o chiusura, conferma target trim2-AD

venerdì 11 giugno 2010 12:20
 

VENEZIA, 11 giugno (Reuters) - Le vendite di Fiat FIA.MI a giugno stanno tenendo lo stesso ritmo segnato a maggio e per il secondo trimestre del 2010 la casa torinese conferma i target.

Lo ha detto l'AD Sergio Marchionne a margine di un evento a Venezia.

"Stessi ritmi di maggio a giugno", ha detto Marchionne, sottolineando che dall'1 gennaio 2011 ci sarà la quotazione di Fiat Industrial.

Sulla vicenda dello stabilimento di Pomigliano, il manager ha osservato che se non si trova un accordo ci sarà la chiusura.

"Ci sono altri paesi dove si può andare a produrre come Serbia o Polonia", ha detto sottolineando che "oggi è una giornata importante".

Questo pomeriggio a Roma si incontrano azienda e sindacati per sciogliere i nodi che bloccano l'accordo per lo stabilimento campano.

"Speriamo", ha commentato Marchionne.