Ricchetti, peggiora posizione finanziaria trim1 dopo rettifiche

venerdì 11 giugno 2010 12:09
 

MILANO, 11 giugno (Reuters) - Il cda di Ceramiche Ricchetti (RICC.MI: Quotazione) ha riapprovato il bilancio consolidato al 31 dicembre 2009 e il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo scorso, apportando le rettifiche ai dati contabili.

Le rettifiche, si legge in un comunicato, sono dovute alla non corretta contabilizzazione del fair value relativo ad un investimento di private equity effettuato dalla controllata portoghese Astrantia.

Per quanto riguarda il bilancio 2009, la perdita netta risulta di 6,5 milioni (6,6 milioni nella precedente versione), il fatturato di 194,5 milioni (195 milioni), l'Ebitda di 12,4 milioni (12,1 milioni) e l'Ebit di 3,2 milioni (3,1 milioni), mentre la posizione finanziaria netta peggiora a 116,9 milioni da 112 milioni della precedente versione.

Il primo trimestre vede perdita (2,7 milioni), fatturato (48,5 milioni), Ebitda (1,2 milioni) ed Ebit (-0,6 milioni) invariati, mentre la posizione finanziaria netta peggiora a 119,7 milioni da 114,8 milioni della precedente versione.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA118f8].