Unicredit, volatilità mercati inciderà su conti - Ermotti

martedì 25 maggio 2010 12:29
 

MILANO, 25 maggio (Reuters) - La forte volatilità registrata dai mercati finanziari nell'ultimo periodo avrà effetti sui risultati del secondo trimestre di Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) e rende impossibile fare previsioni per il futuro. Lo ha detto Sergio Ermotti, vice amministratore delegato di Unicredit all'Italian conference, oggi su banche e assicurazioni, organizzato da Deutsche Bank.

"E' chiaro che la volatilità sui mercati finanziari andrà a intaccare certe dinamiche, come abbiamo visto nel primo trimestre. Non ho da dire niente di particolare, aspettiamo. E' difficile al giorno d'oggi fare previsioni, abbiamo smesso da 18 mesi" ha detto Ermotti.