Marks&Spencer, utile annuale in rialzo del 4,6%, outlook debole

martedì 25 maggio 2010 08:56
 

LONDRA, 25 maggio (Reuters) - Marks & Spencer (MKS.L: Quotazione) è prudente sull'outlook, considerato che i consumatori dovranno fare i conti con un aumento delle tasse, nonostante l'utile dell'anno fiscale conclusosi a marzo abbia centrato le stime, con un rialzo del 4,6%.

"Abbiamo avuto un inizio soddisfacente nel primo trimestre", ha spiegato la catena di grandi magazzini britannica.

"Naturalmente i consumatori sono preoccupati circa l'impatto che potrebbe avere il budget del 22 giugno. Quindi rimaniamo cauti sull'outlook per quest'anno", ha aggiunto la società, facendo riferimento alla volontà della nuova coalizione di governo di prendere misure per ridurre il deficit il mese prossimo.

Marks & Spencer ha realizzato un utile ante-imposte e una-tantum di 632,5 milioni di sterline (910 milioni di dollari) nelle 52 settimane terminate il 27 marzo, leggermente sopra le attese di 628 milioni. Le vendite sono aumentate del 3,2%, a 9,3 miliardi di sterline.