GM, trimestre positivo, "buone possibilità" di 2010 in utile

lunedì 17 maggio 2010 15:51
 

DETROIT, 17 maggio (Reuters) - General Motors Co [GM.UL] ha realizzato un utile nel primo trimestre e ha detto di aver fatto passi avanti nell'opera di ristrutturazione che dovrebbe riportare la società sui binari giusti e consentirle di chiudere il primo anno in utile dal 2004.

Il direttore finanziario, Chris Liddell, ha detto di essere "ragionevolmente cauto" sulle prospettive dell'anno e che il gruppo ha "buone possibilità" di chiudere il 2010 in utile.

GM, che nel 2009 ha evitato la bancarotta grazie a fondi governativi per 50 miliardi di dollari, potrebbe quotarsi il prossimo anno, operazione che consentirebbe al governo di ridurre la sua partecipazione.

Liddell ha detto che un'Ipo è possibile il prossimo anno, ma il timing rimane incerto.

Il fatturato è salito a 31,48 da 22,43 miliardi di dollari. L'utile netto - dopo la cedola su azioni privilegiate per 203 milioni di dollari distribuita ai governi Usa e canadese e al principale sindacato della società - è stato pari a 865 milioni, rispetto a una perdita di 5,98 miliardi dell'anno precedente.

Il gruppo nel 2009, tra luglio, quando ha ottenuto il sostegno del governo, e fine anno ha realizzato una perdita di 4,3 miliardi di dollari.