Parmalat, scende utile trim1, bene Mol e ricavi, conferma stime

venerdì 14 maggio 2010 17:57
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Parmalat (PLT.MI: Quotazione) chiude il primo trimestre con un utile netto di gruppo di 48,5 milioni di euro da 176,3 milioni dello stesso periodo 2009.

Il decremento, si legge in una nota, è sostanzialmente riconducibile ai minori proventi da azioni revocatorie e risarcitorie che hanno contribuito al risultato, al netto dell'effetto fiscale, per 2,6 milioni (contro i 153,3 milioni dei primi tre mesi del 2009).

Il fatturato netto sale del 5,5% a 949,1 milioni, l'Ebitda si attesta a 78,7 milioni (+8,6%).

Le disponibilità finanziarie nette del gruppo sono pari a 1.361,9 milioni rispetto ai 1.384,6 milioni del 31 dicembre 2009.

Il gruppo conferma i target 2010: partendo da ricavi netti pro-forma 2009 di 3.739,9 milioni e da un Mol pro-forma 2009 di 342,9 milioni, il fatturato è stimato a circa 4 miliardi e l'Ebitda a circa 365 milioni "a meno di eventi che modifichino in modo significativo l'attuale scenario".

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA14ad9].