Geox, utile netto trim1 in calo a 53,6 mln, ordini in rialzo

venerdì 14 maggio 2010 14:34
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Geox (GEO.MI: Quotazione) nel primo trimestre 2010 ha visto il suo utile netto scendere a 53,6 milioni di euro dai 72,4 milioni dello stesso periodo 2009.

Lo annuncia la società specializzata in calzature in una nota, nella quale annuncia che gli ordini sulla collezione autunno/inverno 2010 sono in crescita di oltre il 2% sui mercati mondiali.

Nel periodo gennaio-marzo i ricavi si sono contratti del 13% a 333,1 milioni, mentre ad aprile la contrazione e dell'11%.

L'Ebitda è sceso a 93,6 milioni da 124,9 milioni, mentre l'Ebit è calato a 83,7 milioni da 116,5 milioni del primo trimestre del 2009.

La posizione di cassa netta è pari a 68,8 milioni dai 102,6 milioni del 31 dicembre 2009.

"Sono sereno riguardo alle prospettive del gruppo visti gli incoraggianti segnali che stiamo raccogliendo dall'andamento dei nostri flagship e, ancor più, dalla raccolta ordini per la stagione autunno/inverno 2010 che vede Geox nuovamente in crescita di più del 2% nei mercati mondiali", ha detto Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore di Geox.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA14a24].