Mps punta a taglio costi in 2010 superiore a 1,8% - Dg

giovedì 13 maggio 2010 18:50
 

ROMA, 13 maggio (Reuters) - Banca Mps (BMPS.MI: Quotazione) intende ridurre i costi nel corso del 2010 di oltre 1,8% indicato dal consensus degli analisti.

Lo ha detto il dg Antonio Vigni nel corso della conferenza con gli analisti.

"Rispetto ai costi vogliamo fare meglio del vostro 1,8% su base annua, ora avete visto un -3%, c'è tutto l'impegno per muoverci in maniera decisa sopra il vostro consensus, diciamo rialzato", ha detto Vigni.