Cairo,utile trim1 sale a 6,3 mln dopo straordinarie,bene margini

giovedì 13 maggio 2010 13:30
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Cairo Communication (CAI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di competenza, inclusi i proventi non ricorrenti, di 6,3 milioni di euro, in crescita dai 2,5 milioni dello stesso periodo del 2009.

Lo dice una nota del gruppo editoriale che ritiene "conseguibile" il target di risultati gestionali 2010 in miglioramento rispetto all'anno precedente.

Relativamente alla sola gestione corrente i ricavi lordi sono stati di 60,5 milioni da 61,7 milioni dell'anno scorso, l'Ebitda è salito dell'11,2% a 5,1 milioni e l'Ebit del 12,2% a 4,2 milioni.

Includendo i proventi non ricorrenti relativi all'arbitrato con Telepiù (quest'ultima è stata condannata a pagare a Cairo 10,7 milioni oltre alle spese legali), l'Ebitda si attesta a circa 11,9 milioni e l'Ebit a 11 milioni.

L'utile della gestione corrente, al netto delle poste non ricorrenti, è di 2,6 milioni di euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA135dc]