Campari, utile pretax e vendite trim1 salgono, titolo accelera

giovedì 13 maggio 2010 11:57
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Campari (CPRI.MI: Quotazione) chiude il primo trimestre con un utile prima delle imposte di 43,3 milioni di euro, in crescita del 12,7% rispetto allo stesso periodo 2009.

Le vendite del gruppo, si legge in una nota, sono pari a 233,6 milioni, con un aumento del 22,9% (+14,5% crescita organica, +0,2% effetto cambi e +8,2% effetto perimetro, quest'ultimo principalmente dovuto all'acquisizione di Wild Turkey).

L'Ebitda prima di proventi e oneri non ricorrenti ammonta a 59,1 milioni (+22,6%).

Al 31 marzo 2010 l'indebitamento finanziario netto era pari a 593,4 milioni (630,8 milioni al 31 dicembre 2009).

"Per il futuro, riteniamo che il persistere della volatilità possa impattare l'andamento dei risultati nei vari trimestri, ma continuiamo a guardare con cauto ottimismo alle prospettive complessive per il 2010", dice nella nota l'AD Bob Kunze-Concewitz.

Il titolo ha accelerato dopo i dati e alle 11,50 sale dell'1,34% a 3,98 euro.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA135a4]