Alitalia, perdita operativa trim1 -125 mln (da -210 trim1 2009)

mercoledì 12 maggio 2010 19:44
 

ROMA, 12 maggio (Reuters) - Il cda di Alitalia (AIRF.PA: Quotazione) (IMSI.MI: Quotazione) ha approvato oggi i risultati del primo trimestre del 2010 che si chiude con una perdita operativa di 125 milioni, in calo rispetto ai 210 milioni del 2009.

Lo si legge in una nota della società.

Nel corso dei primi tre mesi dell'anno i ricavi sono stati pari a 639 milioni, in crescita rispetto ai 515 milioni del primo trimestre del 2009 che aveva preso avvio il 13 gennaio.

I passeggeri sono stati 4,7 milioni (+ 7% rispetto al primo trimestre 2009, considerando anche il periodo 1-13 gennaio). Sulle tratte intercontinentali e internazionali Alitalia ha registrato, rispettivamente, tassi di crescita del 35% e del 17%.

Il load factor - dice la società - è aumentato di 12,5 punti percentuali, da 52% a 64,5%.

Al 31 marzo, la disponibilità liquida totale - comprendente le linee di credito non utilizzate - risultava pari a 390 milioni.

L'indebitamento finanziario netto è pari a 903 milioni, di cui 864 milioni costituiti da indebitamento sulla flotta di aerei di proprietà.

Il cda ha inoltre analizzato e approvato l'aggiornamento del Piano Industriale 2010-2014.