Carraro, rosso trim1 sale a 7,4 mln, Ebitda positivo per 3,3 mln

martedì 11 maggio 2010 18:22
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Carraro (CARRA.MI: Quotazione) chiude il primo trimestre con una perdita netta aumentata a 7,4 milioni dai 5,9 milioni del primo trimestre dell'anno precedente ma torna ad un Ebitda positivo per 3,3 milioni grazie alle pesanti azioni di ristrutturazione e riorganizzazione.

Lo dice una nota della società aggiungendo che l'Ebit è negativo per 4,7 milioni, in miglioramento rispetto al rosso di 8,1 milioni dello scorso anno, e risente ancora della debolezza dei volumi che non sono in grado di assorbire completamente i costi fissi.

Come già anticipato con la recente presentazione del piano industriale, il fatturato registra un calo del 9% a 127,2 milioni anche se il mese di marzo lascia intravedere un'inversione di tendenza segnando una crescita dell'8,5%.

Carraro vede un secondo trimestre "in linea" con quello appena annunciato e conferma la previsione di un fatturato di 298 milioni (+17%) per il primo semestre.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA11c7f].