Biotech Nicox crolla in Francia per dubbi Fda su farmaco

martedì 11 maggio 2010 13:22
 

PARIGI, 11 maggio (Reuters) - Collasso di un quarto del valore per la biotech francese NicOx (NCOX.PA: Quotazione), dopo che un documento pubblicato sul sito della U.S. Food and Drug Administration mette in dubbio i vantaggi dell'antinfiammatorio Naproxcinod per i suoi effetti collaterali sulla pressione arteriosa.

Il timore è che il prodotto - pensato per sostituire il Naprossene - non diventi un blockbuster come sperato e che la società non riesca a trovare un indispensabile partner commerciale.

Domani è in calendario una riunione del panel Fda che dovrà esaminare la documentazione che riguarda la questione.

"Riteniamo che la documentazione sollevi troppe domande per pensare che il prodotto riceverà un giudizio positivo" sintetizza l'analista di Piper Jaffray, Sam Fazeli, che ha declassato Nicox a "underweight".

Il giudizio Fda è che il Naprocinox è sicuro ed efficace per i pazienti con problemi di artrite ma che non ne sono pienamente valutabili i rischi cardiovascolari.

Nicox scende del 25,6% a 5,3 euro poco alle 13,15 circa. La società ha chiesto che il titolo sia sospeso in contemporanea con il panel Fda che si svolgerà domani.