Chrysler, Ebitda 2010 oltre 2,5-2,7 mld dlr a ritmo attuale - AD

lunedì 10 maggio 2010 17:13
 

DETROIT, 10 maggio (Reuters) - Chrysler registrerà un Ebitda 2010 superiore alla stima precedente di 2,5-2,7 miliardi di dollari se il ritmo proseguirà con gli standard attuali.

Lo ha detto Sergio Marchionne, numero uno della casa di Detroit e di Fiat FIA.MI.

Marchionne ha spiegato che Chrysler continuerà a guardare all'Ipo nel corso del 2010, aggiungendo che l'andamento del primo trimestre dimostra che il gruppo può pensare al collocamento a Wall Street in tempi "molto più brevi di quanto atteso da molti".

Il Ceo di Chrysler ha affermato che l'obiettivo per quest'anno rimane conquistare una quota del 10% del mercato Usa. Marchionne ha aggiunto che punta a rimborsare il prestito governativo in maniera separata rispetto all'iter dell'Ipo.