CORRETTO-Munich Re, warning su target 2010 nonostante buon trim1

venerdì 7 maggio 2010 10:04
 

(corregge in titolo precisando che si tratta di target 2010)

FRANCOFORTE, 7 maggio (Reuters) - Munich Re (MUVGn.DE: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con un utile netto sopra le attese ma ha avvertito che l'importo elevato delle richieste di indennizzo relative alle catastrofi naturali ha reso il suo target di un utile netto di oltre due miliardi di euro per il 2010 "sempre più ambizioso".

Sulla scia del 'warning' il titolo ha aperto con un calo di oltre il 3%, trascinando altri titoli del settore, ma poi ha ridotto le perdite sull'annuncio di un buyback fino a 15 milioni di titoli per un un importo massimo di 1 miliardo di euro entro il 2011. Alle 9,45 Muniche Re cede lo 0,62%, mentre Allianz (ALVG.DE: Quotazione) cede lo 0,58%.

Munich Re, leader mondiale di riassicurazioni al mondo, ha realizzato nei primi tre mesi dell'anno un utile netto di 482 milioni, in rialzo dell'11% grazie al balzo degli introiti relativi agli investimenti, battendo il consensus delle stime degli analisti di 387 milioni.

Le richieste di indennizzi per il potente terremoto in Cile e per una tempesta in Europa hanno comportato una perdita per l'attività di riassicurazione, compensata da un balzo dell'80% dei profitti sugli investimenti per effetto della ripresa dei mercati finanziari.