Axa, aumento ricavi trim1 delude attese, titolo cede in borsa

giovedì 6 maggio 2010 09:24
 

PARIGI, 6 maggio (Reuters) - Axa (AXAF.PA: Quotazione) ha registrato un incremento del fatturato dell'1,1% nel primo trimestre, inferiore alle attese degli analisti, a 27,91 miliardi di euro.

Le previsioni erano invece in media per un fatturato di 28,388 miliardi.

Ai primi scambi il titolo cede il 3% in borsa dopo una flessione fino al 4% in avvio.

"Abbiamo iniziato a raccogliere i frutti delle azioni avviate nel 2009 e dovremmo beneficiare della graduale ripresa attesa nell'economia", ha sottolineato il presidente e direttore generale Henri de Castries in una nota.

I ricavi relativi ai nuovi affari generati nel ramo vita e risparmio sono risultati in crescita dell'1,6% a 1,63 miliardi di euro su base Ape (annual premium equivalent).

Per proprietà e sinistri invece i ricavi sono aumentati dell'1,4%.

I volumi dei nuovi affari risultano stabili su base raffrontabile, con una forte crescita in Italia e Gran Bretagna a compensare una caduta del 10% in Francia.

L'attività di asset management della seconda compagnia assicurativa europea ha perso 12 miliardi di euro, a fronte di una fuoriuscita di 21 miliardi il trimestre precedente.

Il totale degli asset gestiti ha raggiunto 877 miliardi di euro, in crescita dal trimestre precedente.