Tenaris, utile primo trimestre in calo ma superiore ad attese

giovedì 6 maggio 2010 08:32
 

BUENOS AIRES, 6 maggio (Reuters) - Profitti in calo nel primo trimestre per Tenaris (TENR.MI: Quotazione), l'azienda numero uno al mondo nella produzione di tubi senza saldatura per l'industria energetica.

L'utile netto, ha comunicato l'azienda italo-argentina, è sceso del 43% a 222,2 milioni di dollari, a causa della riduzione del giro d'affari e dei minori margini operativi.

Le attese degli analisti raccolte da Reuters, che oscillavano tra 189 e 215 milioni di dollari, si attestavano in media a 200 milioni.

Nei primi tre mesi del 2009 l'utile netto dell'azienda era stato di 393,1 milioni di dollari.

Il fatturato ha registrato una flessione dell'11% rispetto al quarto trimestre 2009 e del 33% rispetto al primo trimestre dell'anno scorso, attestandosi a 1,638 mld dollari.

L'attività di Tenaris è strettamente collegata alla costruzione di nuovi oledotti: la discesa dei prezzi energetici ha notevolemte rallentato lo sviluppo di nuovi progetti.

"I nostri risultati trimestrali sono stati afflitti da un significativo declino dei numeri della divisione progetti, il cui fatturato nei tre mesi è stato basso come non mai negli ultimi tre anni" si legge in un comunicato dell'azienda. [ID:nBIA0534b]