CORRETTO - Pirelli, via libera Cda a spin-off Pirelli Re

mercoledì 5 maggio 2010 09:20
 

Ripete il lancio andato in rete ieri alle 19,04, eliminando flash in cui è stato scritto per errore che cda propone delega ad aumento capitale riservato fino a 20 milioni di euro. L'aumento, come scritto correttamente nella storia, è fino al 10% del capitale mentre Unicredit e Mediobanca si sono impegnati a sottoscrivere fino a 20 milioni di euro.

Segue ripetizione storia.

MILANO, 4 maggio (Reuters) - Il Cda di Pirelli & C PECI.MI ha approvato il piano di separazioni della controllata Pirelli Re (PCRE.MI: Quotazione).

Lo annuncia un comunicato congiunto spiegando che lo spin-off avverrà con l'assegnazione di quasi la totalità delle azioni Pirelli Re detenute dagli azionisti ordinari e di risparmio di Pirelli & C tramite riduzione volontaria del capitale.

Per rafforzare l'azionariato, il Cda di Pirelli Re ha proposto il conferimento di una delega per un aumento capitale riservato fino al 10% del capitale. Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) e Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) sono disponibili a sottoscrivere complessivamente 20 milioni di euro.

Il Cda ha proposto inoltre l'eliminazione valore nominale azioni di Pirelli & C e il raggruppamento azionario in ragione di 1 nuova azione ogni 11 possedute.

La conclusione dell'operazione di spin-off è prevista per la seconda metà dell'anno.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA042ae]

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
CORRETTO - Pirelli, via libera Cda a spin-off Pirelli Re | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,805.52
    +0.59%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,964.42
    +0.58%
  • Euronext 100
    1,013.36
    +0.28%