PUNTO 1-Finmeccanica prevede 2016 oltre 25 mld ricavi, 26 ordini

venerdì 30 aprile 2010 12:21
 

(aggiunge precisazione Guarguaglini su scenario)

ROMA, 30 aprile (Reuters) - Finmeccanica SIFI.MI prevede di raggiungere nel 2016 un equilibrio fra i tre mercati domestici (Italia, Gran Bretagna e Stati Uniti) e quelli esteri sia nei ricavi, visti a 25 miliardi, sia negli ordini, visti a 26 miliardi.

Lo ha detto il presidente Pier Francesco Guarguaglini nel corso della sua relazione all'assemblea in corso a Roma.

Guarguaglini ha poi ricordato che la previsione è da intendersi come uno "scenario" che prevede ricavi "superiori a 25 miliardi" ed ordini "superiori a 26 miliardi".

Guarguaglini ha ricordato che nel 2009 i ricavi sono stati 18,1 miliardi divisi al 44% nei mercati esteri ed al 56% in quelli domestici; gli ordini 21 miliardi divisi al 40% nei mercati esteri ed al 60% in quelli domestici. A questo punto ha aggiunto di prevedere un equilibrio fra i due mercati nel 2016 facendo le previsioni di 25 miliardi per i ricavi e 26 per gli ordini.