Fastweb, netto trim1 balza 70% a 3,9 mln, ricavi salgono 4%

giovedì 29 aprile 2010 18:14
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Fastweb FWB.MI chiude il primo trimestre con un utile netto di 3,9 milioni di euro, in crescita del 70%.

L'Ebitda si attesta a 126,7 milioni (+4%), i ricavi salgono del 4% a 462,3 milioni, si legge in una nota.

I clienti broadband nel primo trimestre registrano 33.800 nuovi abbonati portando la base clienti a 1.677.800.

La generazione di cassa nel periodo gennaio-marzo 2010 è pari a 2,6 milioni, l'indebitamento finanziario netto al 31 marzo ammonta a 1.413,4 milioni.

"I parametri operativi del trimestre sono in linea con le attese della società e con gli obiettivi comunicati al mercato a dimostrazione del fatto che le vicende relative all'indagine condotta dalla Procura di Roma non hanno prodotto impatti significativi sulla performance di Fastweb", dice la nota.

Il target di crescita dei ricavi 2010 pari al 5% è confermato.

Gli aumenti del canone ULL recentemente proposti da Agcom, in base alla proposta attuale eroderebbero ulteriormente la redditività dei clienti in unbundling, si legge nella nota. "L'aumento che scatterebbe a maggio avrebbe un impatto negativo sull'Ebitda 2010 di Fastweb pari a 1,7 milioni di euro (non incorporato nella guidance)".

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA293c9]