Caltagirone,assemblea vede 2010 migliore, redditività costa

mercoledì 28 aprile 2010 17:19
 

ROMA, 28 aprile (Reuters) -

"Pensiamo di poter mantenere una redditività costante, dopo aver conservato nel 2009 l'utile e pagato il dividendo", ha detto.

"Quest'anno sarà migliore, le cose vanno un po' meglio per la pubblicità, c'è un risveglio nella domanda di cemento in nord Europa e in Italia c'è qualche ripresa più sui volumi che sui prezzi. Ma sul fronte finanziario sembra che siamo lontani da un assestamento definitivo della crisi", ha sintetizzato Caltagirone.

L'assemblea della Caltagirone spa (CALI.MI: Quotazione) holding del gruppo attivo dal cemento, all'editoria alla finanza, ha approvato il bilancio 2009 chiuso con un utile consolidato di 1,3 milioni e la distribuzione di un dividendo di 8 cent di euro per azione.

Il dividendo, che verrà distribuito anche utilizzando in parte la riserva straordinaria, sarà in pagamento il 27 maggio con stacco della cedola il 24 maggio.

"E' un bilancio magro, sicuramente il più magro degli ultimi 10 anni, forse anche degli ultimi 20", ha esordito in assemblea Francesco Gaetano Caltagirone, presidente della holding controllata dalla famiglia.